Attività


Il Museo svolge le attività, di seguito riportate, con il Centro Studi e Ricerche “Torre Alemanna” e, dal 1981, paritariamente con la Sede locale dell’Archeoclub d’Italia, della quale si è fatto promotore e fondatore il Prof. Matteo Stuppiello.

  • Ricerca, scoperta ed analisi di testimonianze storiche, cartacee (documenti dal medioevo ai nostri giorni), lapidee (fregi, iscrizioni, stemmi), iconiche (fotografie, stampe, cartoline d’epoca). Il documento più antico su Cerignola, risalenti al 1150, fu  riscoperto dal prof. Stuppiello

  • Riscoperta di complessi medievali: Vedi i VINCOLI ottenuti.

    • “Torre Alemanna” (sec. XIII), Tressanti (sec. XIII-XVIII);

       

  • Riscoperta di emergenze archeologiche:

    • Individuazione e segnalazione di siti archeologici, dal neolitico al medioevo: San Marco Pignatella di sotto, Salice – Viro, Tramezzo, Canneto nuovo, Acquamela, Salve Regina, Tavoletta di Pavoncelli, Tavoletta di Giuntoli, Casalini, “Torre Alemanna” (sec. XIII), Tressanti (secc. XIII – XVIII);

    • Promozione e partecipazione a campagne di scavo sul Pianoro di Ripalta, dirette dalle dott.sse Maria Luisa Nava, Anna Maria Tunzi.

    • Individuazione e segnalazione di iscrizioni romane (n. 15), di una Stele Dauna (sec. VII a.C.), di un Sarcofago paleocristiano (sec. VI d.C),ecc

    • Richiesta al Comune della costituzione di un “Antiquarium”

       

  • Collaborazioni nelle scuole di ogni ordine e grado; lezioni con proiezioni.

  • Collaborazioni con la Soprintendenza per i Beni AA.AA.AA.SS. , la Soprintendenza Archeologica e la Soprintendenza Archivistica di Bari; l’Università di Bari; Comune, Provincia e Regione; Associazioni di servizio (Rotary Club, Lion’s Club, …).

  • Organizzazione di conferenze. Negli ultimi anni le conferenze organizzate dalle suddette istituzioni culturali hanno avuto la sentita partecipazione di diversi affermati studiosi e docenti quali: dott.sse Maria Luisa Nava, Maria Teresa Falconi Amorelli, Enza Morizio, Marina Silvestrini, Raffaele Licinio, Franco Magistrale, Pasquale Corsi,ecc
  •  Pubblicazioni a stampa. Clicca qui per sfogliare l’elenco.
  • Partecipazione a convegni a livello nazionale:

    • AA. VV., Cronotassi ed araldica dell’episcopato pugliese, a cura dell’Unione Regionale dei Centri di Ricerche Storiche Artistiche Archeologiche e Speleologiche di Puglia, Bari, 1984. Per la diocesi Ascoli Satriano e Cerignola la Schedatura è stata effettuata da Matteo Stupiello del Centro Studi e Ricerche “Torre Alemanna” – Cerignola, pp. 98 – 103; 160.

    • Le Confraternite pugliesi in età moderna II”, a cura della prof.ssa Liana Bertoldi Lenoci, Bari, 27 – 29 aprile 1989. Il prof. Matteo Stuppiello è intervenuto su La realtà confraternale a Cerignola (secc. XVI – XX)”.
    • La didattica Museale”, Foggia, 28 – 31 marzo 1990. Il prof. Matteo Stuppiello è intervenuto su Museo Etnografico Cerignolano: esperienze di didattica operativa”.

    • Museo oggi in Italia”, Roma, San Michele a Ripa, 14 giugno – 30 luglio 1990. Il Museo Etnografico Cerignolano è stato presentato con un pannello foto – documentale.

    • San Sabino: uomo di dialogo e di pace tra Oriente ed Occidente. Anno Domini 2000”, Canosa di Puglia, 26 – 28 ottobre 2001. Il prof. Matteo Stuppiello è intervenuto su Esempi di devozione sabiniana a Cerignola”.

  • Allestimento di Mostre  e gestioni museali.
  • Visite guidate singole e di gruppo
  • Attività ricreative e laboratori didattici inerenti il mondo dei beni culturali
  • Restauro professionale, qualificato e riconosciuto di Dipinti su tela e tavola.