Giuseppe Di Vittorio


Di Vittorio2

La foto è tratta da: “GIUSEPPE DI VITTORIO” – Una vita al servizio del popolo, Supplemento al n. 45 di “LAVORO”del 17 novembre 1957 – Settimanale Illustrato della C.G.I.L., Torino.

(*Cerignola 15.8.1892 †Lecco 3.11.1957)

Uomo di cultura e politico di spicco, forte nel pensiero e deciso nell’azione per la promozione umana e sociale delle categorie meno abbienti (‘cafoni’); un “bracciante che ha riscattato il bracciante”. E’ stato il primo Segretario Generale della C.G.I.L. , sindacato dei Lavoratori; Presidente della Federazione sindacale mondiale; fu eletto Deputato nel 1921, nonostante la campagna denigratoria attuata contro di lui dagli avversari politici; Deputato alla Costituente nel 1948, eletto nella prima (1948) e nella seconda (1951) legislatura per la circoscrizione di Bari-Foggia. Giuseppe Divittorio iniziò giovanissimo l’attività sindacale diventando il leader dei contadini pugliesi. Più volte arrestato e incarcerato. Nel Cimitero del Verano  a Roma fu  tumulato.

“Di Vittorio, l’uomo, il dirigente”, Vol. 1 ( 1892-1944), Vol. II (1944 – 1951), III (1951-1957) a cura e con prefazione di Antonio Tatò – E.S.I. 1968-1970, Roma.

MICHELE PISTILLO, Giuseppe Di Vittorio, Voll. I-II-III, 1973-1975-1977, Roma.

“GIUSEPPE DI VITTORIO”– Una vita al servizio del popolo, Supplemento al n.45 di “LAVORO” del 17 novembre 1957 – Settimanale Illustrato della C.G.I.L., Torino.

SALVATORE DELVECCHIO, Giuseppe Di Vittorio: bracciante fra braccianti,  in 1° CENTENARIO della nascita di Giuseppe Di Vittorio – 11 Agosto 1992, San Ferdinando di Puglia, 1992. La Scheda è a tergo della Litografia. La stessa è stata realizzata dalla C.G.I.L., dal Centro Studi e Ricerche “Torre Alemanna”, dalla Sede locale dell’Archeoclub d’Italia, dal Museo Etnografioco Cerignolano(1979). La composizione grafica e l’acquerellatura sono del prof. Salvatore Delvecchio.

MATTEO STUPPIELLO, Nel 40° anniversario della morte – GIUSEPPE DI VITTORIO dalla protesta alla identità di classe, CATALOGO DELLA MOSTRA – Centro culturale polivalente di San Ferdinando di Puglia 30 aprile – 10 maggio 1997, San Ferdinando di Puglia, 1997. Il Catalogo e la Mostra voluti dall’Amministrazione Comunale di San Ferdinando di Puglia ed inseriti nella ricorrenza del “Centocinquantenario della Fondazione 1847-1997”.

MATTEO STUPPIELLO, I braccianti e i pesanti attrezzi del  loro lavoro, in NEL 50° ANNIVERSARIO DELLA MORTE DI GIUSEPPE DI VITTORIO (3 NOVEMBRE 1957) – Mostra Documentale – Sala Mostre “Servo di Dio Mons. Antonio Palladino” Corso Aldo Moro, 89 – Cerignola, 3-11 novembre 2007, San Ferdinando di Puglia, 2007. La Scheda è a tergo della Litografia. La stessa è stata realizzata dal Centro Studi e Ricerche “Torre Alemanna”, dalla Sede locale dell’Archeoclub d’Italia e dal Museo Etnografico Cerignolano (1979). La composizione grafica e l’acquerellatura sono del prof. Salvatore Delvecchio.